© 2020 OTTICA DELL'ORSO created by eyedesign

Blu Block Protezione dalla Luce Blu

Quel Blu che fa male agli occhi

 

La luce BLU fa parte dello spettro della luce visibile ad alta energia HEV (380-500nm). La sua lunghezza d’onda (380-440nm) è quella più simile alla radiazione Ultravioletta (100-380nm) che sappiamo essere la componente di luce non visibile dannosa per gli occhi. La luce visibile viene percepita sotto forma di colori: viola, indaco, rosso, giallo, arancione e BLU; l’insieme dei colori realizza la luce bianca, la cui brillantezza, ricercata spesso per l’illuminazione ambientale e per gli schermi elettronici, è associata alla quantità di luce BLU presente.

 

 

In piccole quantità, la frequenza BLU dello spettro luminoso è essenziale per il benessere psicofisico dell’organismo, essa contribuisce alla produzione di melatonina, un ormone sintetizzato dal cervello che ha la funzione di regolare  il ciclo sonno/veglia. Tuttavia una massiccia esposizione alla luce BLU, oltre a provocare disturbi del sonno, può essere nociva per gli occhi e può causare tensione e affaticamento oculare e danni permanenti a carico della retina.

La luce BLU nociva è presente in maniera diffusa nell’arco della nostra giornata; si trova sia in ambiente esterno, soprattutto in giornate di sole con cielo terso, che in interno, emessa dagli schermi di cellulari, computer e tablet, televisori, dalla illuminazione artificiale e da numerosi dispositivi elettronici di uso comune.

le fonti di luce nociva sono diffuse nelle attività di ogni giorno

Modificare le abitudini sbagliate

 

La salute degli occhi e il benessere del nostro organismo sono spesso la conseguenza delle scelte che facciamo, alcune delle quali ci è possibile modificarle; per tutelarsi diventa fondamentale controllare la nostra esposizione all'irradiazione nociva attraverso accorgimenti semplici quali ad esempio la sospensione dell’uso di schermi elettronici durante la notte e lo spegnimento di luci e spie luminose quando non necessarie. 

Lenti con filtro Blu Block

La tecnologia oftalmica ha di recente messo a punto strumenti filtranti di estrema efficacia per la protezione degli occhi, lo sviluppo di un materiale specifico per il blocco della luce BLU nociva sino a 420nm è impiegato nella costruzione di lenti per occhiali, sia con diottrie per coloro che hanno necessità di correzione ottica, sia neutri con lo specifico scopo di filtrare la radiazione BLU, questo senza alterare la percezione cromatica pertanto senza alcuna preclusione di utilizzo per il portatore.